• Grey Facebook Icon
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey Instagram Icona

 Stradivarie Architetti Associati I Via Cecilia de Rittmeyer 14 Trieste 34134  I p.i.01175480324 I studio@stradivarie.it I t: +39.040.2601675 I 

1/13

giardino degli eroi folli

Concorso di idee per la realizzazione di un giardino temporaneo sul tema delle "Fantasie vegetali" per il quinto festival dei giardini

Pordenone, 2016

Committente: Pordenone Fiere

Crediti per la realizzazione dell'opera: Adriastrade s.r.l, Azienda Agricola Vivai Salvadoretti, Emporio Agrario di Melchior Giovanni, Piller Roner Costruzioni, Societa’ Agricola Cimarosa Di Rizzato Gaetano & C. Snc

Fotografie: © Gianna Omenetto

Il progetto “giardino degli eroi folli”, che trae ispirazione dal libro “Uomini che amano le piante”di Stefano Mancuso, vuole raccontarvi storie di vita, curiosità, sperimentazioni e studi di alcuni eroi. Eroi che grazie alla loro “follia”, hanno avuto il coraggio, la forza e l’intelligenza di vedere nuove cose capovolgendo lo sguardo e interpretandole come delle “straordinarie manifestazioni della vita”. Sono stati scelti sei personaggi, ognuno dei quali è parte del nostro giardino.

Ogni stanza racconta la storia di un eroe e di come esso ha osservato e indagato, con rispetto e con amore, il mondo vegetale. Così come Carver, Vavilov, Bull, Mendel, Rousseau e Blackley, amando le piante, hanno deciso di misurarsi con le leggi della natura anticipando qualcosa e cambiando le regole del mondo, noi ci auspichiamo che il nostro giardino possa diventare un luogo in cui è piacevole stare, fermarsi...in un disordinato desiderio di conoscenza.

 

“Sono pazzo della botanica: ed è ogni giorno peggio. Non ho più soltanto paglia nella mia testa, diventerò io stesso una pianta una di queste mattine, sto già mettendo le radici in Motiers”.

Jean- Jacques Rousseau.