• Grey Facebook Icon
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey Instagram Icona

 Stradivarie Architetti Associati I Via Cecilia de Rittmeyer 14 Trieste 34134  I p.i.01175480324 I studio@stradivarie.it I t: +39.040.2601675 I 

1/10

una montagna d'acque!

Piano di settore "Acque della Carnia" 

UTI Carnia, 2018-19

Committente: Unione Territoriale Intercomunale della Carnia 

Crediti: geologo Gianni Lenarduzzi (indagini geologiche), sociologa Elisa Polo, dott. Forestale Fabio Troiero

 

L'obiettivo dello studio è risolvere la criticità costituita dalla scarsa funzionalità del collegamento viario tra la S.P.9, “Strada del Mobile” e la SS13 nei Comuni di Azzano Decimo e Fiume Veneto. Tali tratti di strada infatti oltre ad attraversare i centri abitati di Azzano Decimo e Cimpello sono costrette a recepire ingenti volumi di traffico pesante generati dalle diverse aree produttive presenti nella zona. Lo studio propone e confronta due soluzioni progettuali che, oltre a creare un percorso dalle caratteristiche geometrico-funzionali conformi alla normativa vigente, mirano a riqualificare i centri urbani attraversati. La prima soluzione denominata “bypass” prevede la realizzazione di una nuova arteria di collegamento tra il VI lotto della Strada del Mobile e il raccordo autostradale di Cimpello. La seconda denominata “Y” prevede la riqualificazione dei collegamenti viabilistici esistenti e la creazione di un “loop” a senso unico di marcia per i veicoli pesanti. Per ognuna delle due soluzioni progettuali proposte sono state studiate, oltre alle soluzioni geometrico –funzionali, le opere di mitigazione ambientale e gli interventi paesaggistici da attuare.