1/2

la strada dei bambini

Realizzazione di “zone 30” – isole ambientali negli ambiti scolastici dei comuni di Gradisca e Romans

Gradisca d’Isonzo - Romans d’Isonzo (GO), 2015

Incarichi svolti: Progettazione - Direzione lavori - Sicurezza - Processo partecipato

Committente: comune di Romans d’Isonzo - comune di Gradisca d’Isonzo

Crediti: ing. Novarin (coordinatore della sicurezza), Smart Progetti (impianto illuminotecnico)

Il progetto prevede la realizzazione di un piano intercomunale per nuove isole ambientali nei Comuni di Gradisca d’Isonzo e Romans d’Isonzo e la definizione di dettaglio di due zone 30 nei pressi delle scuole e dei principali servizi alla cittadinanza dei due centri abitati, per incentivare una nuova mobilità più sostenibile in ambiti urbani molto frequentati e congestionati.

Con l’obiettivo di incentivare la mobilità lenta e aumentare la sicurezza stradale di questi spazi pubblici, il progetto riprende il significato originario della strada (strata da sternere, latino), riconfigurandola anche come luogo dello stare e non solo del movimento, trasformando l’asse viario da mero spazio “per l’automobile” in una “piazza” in cui i bambini e i ciclisti sono gli utenti privilegiati.

                              |  Stradivarie Architetti Associati  I  studio@stradivarie.it   I   t: +39 040 2601675 

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey Instagram Icona