1/5

confidenze misurate

Riqualificazione urbana di Piazza della Motta e aree contermini.

Pordenone, 2018-2019

Servizi svolti:

Progettazione - Direzione lavori - Sicurezza

Committente: comune di Pordenone

Crediti: Sinergo Spa (impianti), Bosso&Rota Consulenze Geologiche (indagini geologiche)

Il progetto prevede la riqualificazione di Piazza della Motta a Pordenone e le relative aree contermini (Piazza Ospedale Vecchio, Piazza del Donatore, Via dei Molini, vicolo del Silenzio, vicolo del Molino e l’ambito della Roggia dei Molini). Obiettivo dell’intervento è quello di restituire a questi luoghi il ruolo di spazio pubblico per la socialità e la cultura.

Tutti gli ambiti sono stati trattati come dei fulcri culturali, ampliandoli e integrandoli con le strutture edilizie e le funzioni ad esse connesse.

In Piazza della Motta verrà realizzata una fontana: un sottile specchio d’acqua che, in un preciso momento della giornata, farà cambiare configurazione allo spazio, diventando il motore di situazioni sempre diverse. La collocazione della fontana è stata studiata, inoltre, affinché possa riflettere i bordi e le nuove alberature della piazza. Gli elementi di arredo e illuminotecnici diventano elementi scenici e funzionali capaci di impreziosire le aree. Abbiamo voluto perseguire un'attitudine minimale che però nulla vuole togliere alla ricchezza delle evocazioni.

                              |  Stradivarie Architetti Associati  I  studio@stradivarie.it   I   t: +39 040 2601675 

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey Instagram Icona