1/8

ring ciclabile del parco isonzo - soča

Piano strategico per la valorizzazione del parco naturale transfrontaliero dell’Isonzo Soča.

Gorizia (GO), Nova Gorica (SLO), Sempeter Vrtojba (SLO) 2018

Incarichi svolti:

Pianificazione - Processo partecipato

Committente: GECTGO Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale denominato Territorio dei comuni: Comune di Gorizia (I), Mestna občina Nova Gorica (Slo) e Občina Šempeter-Vrtojba (Slo)

Crediti: DD&M architetti associati, Locus DOO

 

Il piano strategico per la valorizzazione dell’area GECT GO ha l‘obiettivo di definire e sviluppare un set di azioni per la promozione e la valorizzazione in chiave turistica del territorio transfrontaliero tra Gorizia, Nova Gorica e Šempeter-Vrtojba.

Il piano ha individuato nella bicicletta la chiave dello sviluppo sostenibile, proponendo la realizzazione di un “RING CICLABILE” che colleghi Italia e Slovenia attraverso gli elementi di pregio, ma anche i principali servizi al cittadino presenti nel territorio. La nuova infrastruttura ciclabile da un lato conduce il turistica alla scoperta dell’offerta enogastronomica, culturale e ricreativa del territorio, dall’altro consente al cittadino di potersi spostare liberamente tra le tre città. Il Ring è tagliato da due grandi assi:  il primo denominato “linea di confine”, si sviluppa lungo il confine tra Italia e Slovenia attraversando i luoghi simbolo della storia passata e presente, il secondo, che si sviluppa in direzione est-ovest, connette il Parco Piuma al Parco Borov gozdiček nel centro di Nova Gorica, permettendo la connessione ciclabile del centro di Gorizia e Nova Gorica con la rete ciclabile del Collio e con gli itinerari FVG 5 e FVG3.

                              |  Stradivarie Architetti Associati  I  studio@stradivarie.it   I   t: +39 040 2601675 

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey Instagram Icona